Vini bio, in Italia aumentano produzione e consumatori

wineglass-553467_1280

wineglass-553467_1280In Italia il mercato del vino Bio è in continua crescita, è questo il quadro che emerge dai dati Fiab (Fondazione Italiana per la Ricerca in Agricoltura Biologica e Biodinamica) e Aiab (Associazione italiana agricoltura biologica) presentati al Sana.

Il nostro paese si attesta, infatti, ai primi posti per la produzione di vino bio e al secondo posto, dopo la Spagna, per superficie vitata in Europa. Nel 2014, infatti, si è registrato un aumento di ettari destinati a viticoltura biologica pari al 6,5% rispetto al 2013, toccando la quota dell’11% degli ettari in totale.

Cresce inoltre l’attenzione dei consumatori nei confronti del biologico, è, infatti, aumentata la percentuale di italiani che hanno acquistato almeno una bottiglia di vino prodotta dalle 1300 aziende che vinificano secondo quanto stabilito dal Regolamento del vino biologico 203/2012.

Interessanti per il futuro del vino italiano, sono infine, i dati forniti da Wine Monitor Noisma secondo i quali il 38% di consumatori che non beve vino bio ha dichiarato di non farlo perché non trova nelle attività commerciali tale produzione, e tra questi il 90% si dice disponibile all’acquisto se i brand inserissero un’etichetta bio.

Per ulteriori approfondimenti cliccate qui.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *